25 maggio 2015

Libri gratis per voi a Palazzo Lanza!

L'Accademia Palasciania e l'Associazione Ferdinando Palasciano hanno dato alle stampe un divertente libro illustrato, per grandi e piccini, opera di Marco Palasciano, sulla vita del medico eroe capuano alle origini della Croce Rossa: Un souvenir di Capua nel bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano.

L'Autore presenterà il libro sabato 30 maggio, ore 18.30, a Palazzo Lanza (Capua, corso Gran Priorato di Malta 25), nell’àmbito dell’Anteprima di Capua il Luogo della Lingua Festival. La presentazione consisterà nella distribuzione gratis del libro a tutti i presenti, e in una conferenza-spettacolo sul tema Ferdinando Palasciano nella letteratura.

Il libro sarà poi anche scaricabile da Internet, in formato pdf, sempre gratis.

24 maggio 2015

Resoconto della Lectura Dantis

Marco Palasciano legge Dante. Capua, 23 maggio 2015.
Foto di Salvatore De Maio rielaborata da terzi.
Sabato 23 maggio si è tenuta in Capua, nella chiesa dei santi Rufo e Carponio, alla presenza di 32 spettatori e per la durata di circa due ore, la Lectura Dantis di Marco Palasciano per il 750° anniversario della nascita di Dante, a cura dell'Accademia Palasciania. Durante l'evento sono stati raccolti fondi al fine di finanziare gli eventi celebrativi del bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano. Somma raccolta: 163,55 euro.

La lectura ha riguardato il canto I e frammenti di altri sette canti dell'Inferno:

Parte I
Introduzione
La selva, le tre fiere, l'incontro con Virgilio (I)
Paolo e Francesca (V, 73-140)
Filippo Argenti (VIII, 25-64)

Parte II
Pier delle Vigne (XIII, 4-78)
Niccolò III (XIX, 46-126)
Ulisse (XXVI, 64-142)
Ugolino (XXXII, 124-139; XXXIII, 1-87)

Ai circa sette miliardi e trecentodiciassette milioni di persone che si sono persi l'evento, se di ciò si disperano, non resta che consolarsi andando in YouTube ad ascoltare la registrazione di una vecchia lectura palascianiana, quella dell'8 novembre 2008 all'Università di Napoli Federico II con Luca Iavarone a far da comprimario nel commentario: vedi qui.

Come sopra.
E a noi palascianisti riuniti non resta che ringraziare don Gianni Branco per averci prestato il luogo meraviglioso. Dove già si era tenuta, esattamente un anno e mezzo prima (23 novembre 2013), una puntata speciale del festival di scienza, filosofia, gioco e poesia Urna Maris barocca. Puntata in cui fra l'altro il Maestro Palasciano auspicò l'alleanza di cristiani e atei al fine di «arginare tanto lo scientismo anticristiano, e antimetafisico in generale, quanto l'antiscientismo dei falsi cristiani». Falso cristiano è anche il citato papa Niccolò III, che Dante raffigura ficcato a testa in giù, e a piedi ardenti, nella bolgia dei simoniaci.

Né poteva mancare, trovandoci a Capua, la parte di Commedia dedicata a Pier delle Vigne, la cui anima Dante immagina imprigionata in un albero secco, là nel girone dei suicidi. Ora, se non volete far suicidare noi, aiutateci con qualche altro obolo, pur misero, ché siamo disperati. Ma soprattutto non mancate al nostro prossimo appuntamento, dove saremo lieti di darvi un bellissimo libro in regalo, così che si diffonda il verbo palascianiano: vedi qui

Marco Palasciano legge Dante. Capua, 23 maggio 2015. Foto di Enrico Cardellino.

12 maggio 2015

Bicentenario: eventi maggio-giugno

Stanno per iniziare le celebrazioni del bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano (13 giugno 1815 - 28 novembre 1891). Di séguito, compreso tra i due fregi uguali con Apollo e le Muse, è il calendario degli eventi che si terranno in Capua dal 23 maggio al 13 giugno 2015, a cura dell’Accademia Palasciania, dell’Associazione Ferdinando Palasciano e della Croce Rossa Italiana.

Aggiungiamo, prima e dopo, i dati relativi a tre eventi dedicati a Palasciano che si terranno pure tra maggio e giugno ma in Napoli, due a cura della Pro Loco di Capodimonte e uno a cura del comitato Napoli e Leopardi in collaborazione con le due accademie palascianiane capuane.

Seguiranno altri eventi, in Capua e in Napoli, fino a dicembre 2015; tra essi le undici puntate del novissimo festival capuano di scienza, filosofia, gioco e poesia Le 77 meraviglie dell’Ottocento palascianiano (vedi qui).
    Mercoledì 20 maggio ore 16.30
    Capodimonte
    Aspettando Palasciano, passeggiata fotografica con partenza dalla Porta Grande del Bosco di Capodimonte, gratis esclusi i biglietti di musei e siti culturali; prenotazione obbligatoria via capodimonteattiva@gmail.com; per ulteriori informazioni vedi qui.
    Sabato 23 maggio ore 18.30
    Chiesa dei Santi Rufo e Carponio (corso Gran Priorato di Malta)
    Lectura Dantis di Marco Palasciano in occasione del 750° anniversario della nascita di Dante, con raccolta fondi pro celebrazioni del bicentenario palascianiano; per il resoconto vedi qui.

    Sabato 30 maggio ore 18.30
    Palazzo Lanza (corso Gran Priorato di Malta)
    Nell’àmbito dell’Anteprima di Capua il Luogo della Lingua Festival, conferenza-spettacolo di Marco Palasciano Ferdinando Palasciano nella letteratura e distribuzione gratuita del libro Un souvenir di Capua nel bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano; vedi qui.

    Domenica 7 giugno ore 10.45
    Ospedale “Ferdinando Palasciano” (via Ferdinando Palasciano)
    Inaugurazione di un busto di Ferdinando Palasciano, opera in gesso di Angelo Maisto, a sostituzione del vecchio busto in bronzo sparito nel 2013; vedi qui.

    Venerdì 12 giugno ore 17.00
    Piazza dei Giudici
    Dimostrazioni della Croce Rossa Italiana in tema di manovre di disostruzione delle prime vie aeree nei soggetti in età pediatrica e altre attività.

    Venerdì 12 giugno ore 20.00
    Strade del centro storico
    Fiaccolata della Croce Rossa Italiana con partenza da piazza dei Giudici e conclusione in via San Michele a Corte, presso il luogo natale di Ferdinando Palasciano.

    Sabato 13 giugno ore 9.00
    Municipio (piazza dei Giudici)
    Giornata di studi in onore di Ferdinando Palasciano con interventi di Silvano Franco, Luigi Mascilli Migliorini, Giuseppe Palasciano, Giovanni Piccirillo, Antonello Pisanti e Anna Solari Garofano Venosta.

    Sabato 13 giugno ore 13.00
    Municipio (piazza dei Giudici)
    Intitolazione dell’aula consiliare a Ferdinando Palasciano con scopertura di una targa in marmo.
    Domenica 14 giugno ore 10.30
    Capodimonte
    Buon bicentenario, Palasciano!, passeggiata fotografica dalla Porta Piccola del Bosco di Capodimonte fino alla Torre del Palasciano, con aperitivo a cura del b&b La Torre di Rò; prenotazione obbligatoria via capodimonteattiva@gmail.com; per ticket e ulteriori informazioni vedi qui.

    Lunedì 29 giugno ore 19.00
    Cappella della Fondazione Vico (Napoli, via San Gregorio Armeno) 
    217° genetliaco di Giacomo Leopardi, in gemellaggio con le celebrazioni del bicentenario palascianiano, perno l'amicizia tra Ferdinando Palasciano e Antonio Ranieri; vedi qui.

7 maggio 2015

Lectura Dantis di raccolta fondi

In occasione del 750° anniversario della nascita di Dante, Marco Palasciano declamerà canti scelti della Divina Commedia.

La Lectura Dantis si terrà nella splendida chiesa dei Santi Rufo e Carponio (Capua, corso Gran Priorato di Malta), a cura dell'Accademia Palasciania e dell'Associazione Ferdinando Palasciano, alle ore 18.30 di sabato 23 maggio 2015.

L'evento sarà a ingresso gratuito; ma chi lo desidera potrà versare un obolo a piacere, ciascuno in base alle proprie possibilità.

Il fine dell'evento, infatti, è raccogliere fondi per sostenere le spese relative alle celebrazioni del 200° anniversario della nascita di Ferdinando Palasciano, il medico eroe capuano alle origini della Croce Rossa.

Quindi vi preghiamo di portare quante più persone possibile!

(Per gli amici di Marco Palasciano: poiché il 750° compleanno di Dante coincide con il suo 47°, per quest'anno non fategli regali di compleanno ma, piuttosto, venite alla Lectura Dantis e contribuite alla raccolta fondi!)

Grazie alate.

Marco Palasciano nella chiesa dei Santi Rufo e Carponio, Capua. Fotomontaggio.